IMG_1639_edited.jpg

Il fondatore

Tiziano Lamantea Fondatori - Web.jpg

Tiziano Lamantea Presidente e fondatore

Dopo la maturità classica, si diploma come Terapista della Riabilitazione presso l’ospedale Luigi Spolverini di Ariccia (RM). Nel 1993 inizia a lavorare presso la Comunità di Capodarco di Roma per nove anni; in questi anni conosce e si avvicina da subito allo Shiatsu, frequentando la Scuola di Meiso Shiatsu di Roma, presso l’Associazione Okidoroma diretta dal Maestro Alfredo D’Angelo. Qui si diploma nel 1995 e comincia una collaborazione viva e significativa ancora oggi. Continua a frequentare l’Accademia di Meiso Shiatsu e Salute globale presso l’Istituto di Ricerca18 globale di Colbordolo (PU) con il M°Yuji Yahiro dal 1995 al 2004, formandosi non solo nello Shiatsu, ma in tutto ciò che lo studio accademico prevedeva (Yoga, Meditazione, Moxibustione, Rimedi naturali e studi sui principi dell’alimentazione).

Dal 2004 al 2006 collabora per le terapie Shiatsu presso l’Associazione L’Infinito del Dott. Giuseppe Negro presso Salve (Le), e dirige la Scuola Shiatsu e Tecniche Riflessologiche per l’Associazione ID’O della Dott.ssa Tiziana D’Onofrio presso Mosciano Sant’Angelo (Teramo).

Dal 1998 al 2012 e’ direttore della Scuola di Shiatsu per il Bene comune per l’Associazione Okidoroma del Centro Yoga Il Fiume a Roma (oggi denominata solo Centro il Fiume).

Grazie al suo spirito di ricerca e sperimentazione sviluppa il “Sistema dei Diaframmi” un nuovo e rivoluzionario approccio per arricchire la nostra conoscenza e sensibilità sulla complessa architettura energetica del corpo umano.

Nel 2007 lo presenta al corso internazionale di foniatria e logopedia “La Voce Artistica” a Ravenna del Dott. Franco Fussi in collaborazione con la cantante e vocal coach Raffaella Misiti. L’intervento viene pubblicato nel libro: “La voce del cantante” Volume sesto a cura di Franco Fussi.

Nel 2008 fonda il gruppo di studio e ricerca Arte&Salute e instaura rapporti di collaborazione con artisti bravi e importanti nello scenario romano, e internazionale: Raffaella Misiti, Gabriella Aiello, Susanna Stivali, Elsa Bandini, Camera Ensemble, Lucilla Galeazzi, Laure Gilbert e Mauro Tiberi (solo per citarne alcuni). Con loro e assieme al gruppo Arte&Salute organizza dal 2010 al 2013 eventi artistico-culturali. Dal 2005 al 2013 fa parte dello staff del progetto di formazione vocale VOCINSIEME per la Scuola di musica L’OTTAVA di Roma.

E nel 2009-2010 propone stages intensivi settimanali presso Fara Sabina durante il Festival Fara Jazz: ”Il trattamento dei diaframmi per la respirazione, la postura e la voce degli artisti”.

Nel 2010 e 2011 partecipa al festival Time in Jazz di Berchidda (Sardegna) come collaboratore del settore “Arti visive” a cura della coreografa Ornella D’Agostino.

Nello stesso anno partecipa all’evento “Carte blanche a Lucilla Galeazzi” davanti a un pubblico di 1.000 persone alla Salle Gaveau di Parigi, il 6 ottobre 2011, con un gruppo di trenta coristi ed undici musicisti, curando la loro condizione psico-fisica per ottimizzare la performance artistica.

Nel 2012 dà vita ad uno stage intensivo settimanale a Bosa (Sardegna) con Ornella D’Agostino e Lucilla Galeazzi dal titolo: “L’arte del vivere in viaggio”.

Nello stesso anno comincia a viaggiare in Italia e in Europa per diffondere le scoperte propriocettive e i risultati fisiologici e propri della sfera delle emozioni, conseguenti alla sua ricerca, da lui denominata “Il Sistema dei Diaframmi”. Comincia così varie collaborazioni significative: in Italia con la Scuola Sinestesi di Massimo Boeris (Casale Monferrato) e all’estero con la Scuola di musica Les Glotte-Trotters di Parigi diretta da Martina A. Catella, dove tutt’oggi tratta e collabora con numerosi artisti di teatro e di musica della scena parigina e francese.

Da lì a poco inizia una collaborazione anche a Londra, dove nel giro di pochi mesi riesce a farsi conoscere ed apprezzare da molte persone.

Nel 2013 propone un seminario di una settimana a Malaucene, in Provenza (Francia), in collaborazione con Martina A. Catella e la sua Scuola Les Glotte-Trotters di Parigi.

Queste sono le collaborazioni che porteranno all’ideazione di un vero e proprio Master di Shiatsu Arte&Salute che muoverà i suoi primi passi ufficiali nel 2014.

Da alcuni anni, grazie alla sua intensa collaborazione con il tenore Antonio Poli, mette le sue competenze e la sua ricerca al servizio di molti artisti della musica lirica.

Nel 2018 fonda l’Accademia di Arte&Salute, dando vita ad un vero e proprio percorso per guidare artisti, ricercatori e praticanti delle tecniche per la salute alla specifica qualifica di Operatore olistico per gli Artisti. 

Nel 2021, dopo circa dieci anni di collaborazione con il Centro di Ricerca Vocale di Martina A. Catella, Les Glotte-trotters, si transferisce in Francia. Qui sviluppa la sua collaborazione con Les Glotte-Trotters e collabora con CEREMUSA, Centro di Ricerca di Musica e di trasmissione orale di Ninon Valder (Bethon).

"Arte&Salute rappresenta per me fin da subito quel ambito di ricerca dove artisti e performers si incontrano con operatori della salute per ritrovare insieme tutti quegli elementi che portano alla Salute intesa come “condizione dell’Uomo” per arrivare ad esprimere in modo creativo ciò che porta ad uno sviluppo personale e ad un’evoluzione comune. L’Artista sa generare esibizioni che possono essere catartiche per chi le ammira e per se stesso, sottolineando quanto il lavoro personale e il percorso fatto rappresenti la vera chiave di trasformazione per ogni essere umano."

http://www.tizianolamantea.com